La Comunitá Valenciana é una comunitá autonoma della Spagna situata nella parte est, sud-est della penisola iberica. Confina al nord con Catalogna e Aragona, ad ovest con Castilla-La Mancha e Aragona e al sud con la Regione di Murcia. Fanno parte del territorio valenciano: l’arcipelago delle isole Columbretes, l’isola di Tabarca e altre isole minori e isolotti vicini alla costa; ed il territorio di Rincón de Ademuz, un enclave separato totalmente dal resto del territorio valenciano. Il nome di Comunitá Valenciana deriva dal suo capoluogo di provincia, Valencia . A sua volta il toponimo Valencia deriva dal latino Valentia, nome che gli diedero i romani al fondarla.
Nella Comunitá Valenciana si parlano due lingue: il valenciano e il castigliano (lingua ufficiale della Spagna).

Spiaggia Valencia

playa-valencia

Costa e spiagge
La Comunitá Valenciana possiede piú di 500 km di costa che conferiscono alla regione paesaggi stupendi come le scogliere della Sierra de Irta o di Villajoyosa con zone umide, pantani e lagune. Grazie anche al clima mediterraneo gode di temperature miti durante quasi tutto l’anno.
Tra le piú belle spiagge di Valencia:

  • Les Urques
  • Platja de l’Almadrava
  • Playa Mareny de Vilxes (Mareny Blau)
  • Playa Cap Blanc
  • Racó
  • Playa Dorada
  • Playa de Les Marines
  • Arenetes (Les Rotes)
  • Cala Advocat
  • Cala Capitán

Spazi naturali protetti
Nel territorio di Maestrazgo vi è la montagna considerata la piú alta della Comunitá Valenciana, Peñagolosa. In realtà nel territorio di Rincón de Ademuz vi è una montagna ancora piú alta, il Cerro Calderón.
La Comunitá Valenciana si caratterizza per la grande diversità di rocce, il clima mediterraneo e la biodiversità dei parchi e riserve naturali. Il territorio valenciano offre molti sentieri per chi volesse praticare trekking o un’altra attività all’aria aperta. Alcuni sentieri costeggiano il mare, altri si addentrano nella montagna, in entrambi i casi si ha la possibilità di conoscere la grande ricchezza del patrimonio naturale della comunità valenciana.
I sentieri si classificano in tre categorie: (GR) si tratta di percorsi che superano i 50 km; (PR) percorsi tra i 10 e i 50 km; (SL) sentieri locali di meno di dieci km.

Attivitá sportive all’aria aperta: scalata e cicloturismo

La Comunitá Valenciana offre numerose opportunità per gli amanti della scalata: Chulilla nella provincia di Valencia, Montanejos nella provincia di Castellón, o Sella nella provincia di Alicante , sono alcune delle principali aree di scalata della Comunitá Valenciana. In altre zone come Dos Aguas, Embalse de Loriguilla, Peppoli e Pepinno, Fantasma, Fuente del Chorrico-Tous e Roca Figueral, vi sono le cosiddette vie ferrate, per scalare la montagna utilizzando i gradini metallici e le apposite corde per la messa in sicurezza.

Per chi volesse conoscere la Comunitá Valenciana in bicicletta, oltre alle Vie Verdi (vale a dire antichi tracciati ferroviari in disuso), ci sono anche altri percorsi che si addentrano nel cuore delle foreste e della natura Valenciana. Con CR si intende ciclo ruta (percorso in bici).

Tra le Vie Verdi vi sono:

  • Via Verde de Denia;
  • Via Verde de Alcoy;
  • Via Verde del Maigmó;
  • Via Verde de Torrevieja;
  • Via Verde de Ibi;
  • Via Verde del Xixarra;
  • Via Verde del Serpis;
  • Via Verde de Ojos Negros;
  • Via Verde del Mar;
  • Via Xurra;
  • Via Verde de la Safor.

Altri percorsi sono connessi con centri BTT, vale a dire centri di libero accesso per i ciclisti di montagna, con una rete di percorsi segnalati e una serie di servizi aggiuntivi di sostegno ai ciclisti. I percorsi si snodano per cammini non asfaltati e sono classificati per colore in base alla difficoltà.

Cittá della scienza di Valencia

ciudad-de-la-ciencia-valencia

Arte e cultura
La Lonja de la Seda de Valencia (1482-1498) è un brillante esempio di stile gotico oltre che un bene dichiarato patrimonio dell’umanitá dall’UNESCO. Fu costruita come simbolo di prosperità commerciale per attrarre i commercianti in un periodo difficile per l’economia, dovuto alla scoperta dell’america e allo spostamento del commercio dal Mediterraneo verso l’Atlantico. L’insieme di edifici che costituiscono la Lonja furono costruiti per il commercio della seta, da allora é stata sempre usata per attività mercantili.
Tra i pittori valenciani, famosi nella storia, vi sono: Juan de Juanes, José Ribera, Francisco Ribalta, Joaquín Sorolla.
Tra i musei piú rilevanti:
In Valencia:

  • Istituto Valenciano d’Arte moderna;
  • Museo valenciano dell’Illustrazione e la modernità;
  • Museo delle belle arti

In Castellón:

  • Museo delle belle arti
  • Museo popolare d’arte contemporanea

In Alicante: museo delle belle arti Gravina.

Fallas

fallas

Feste di interesse turistico internazionale
Nella Comunitá Valenciana vi sono molte feste popolari, peró tra di esse ve ne sono alcune diventate famose a livello internazionale e sono:

  • Las Fallas di Valencia: feste che si celebrano dal 15 al 19 di marzo in Valencia e in altri centri urbani della Comunitá Valenciana.
  • Mori e Cristiani di Alcoy: feste per commemorare le battaglie che si svolsero durante la riconquista, quando i regni cristiani ripresero i domini occupati dai maomettani. Si svolgono dal 21 al 24 di aprile.
  • L’entrata dei tori e cavalli di Segorbe: questa festa ha luogo durante tutta la settimana del secondo sabato di settembre, alle due del pomeriggio, e consiste nell’accompagnare i tori in piazza per la corrida.
  • La Tomatina di Buñol: si festeggia l’ultimo mercoledì di agosto, nella settimana delle feste di Buñol e consiste nel lanciarsi i pomodori gli uni con gli altri.
  • La festa dels enfarinats de Ibi: si celebra il 28 di dicembre in Ibi, si tratta di una particolare battaglia con farina, verdure e petardi.

Gastronomia
I piatti tradizionali della gastronomia valenciana hanno come base principale il riso. Tipo la paella, il riso al forno, il riso nero, il riso con crosta.
Il clima mediterraneo favorisce la coltivazione delle arance e di tanti altri ortaggi.
Tra i dolci tipici vi è il torrone, i polvorones, il Arnadí (tra i cui ingredienti vi è la zucca), le fogasas e monas, le peladillas ed una importante tradizione di cioccolata.
Tra le bevende piú diffuse vi è l’orzata, il liquore al caffè e l’herbero, un liquore a base di erbe.

Come arrivare nella Comunitá Valenciana:

  • In aereo: aeroporto di Alicante e Valencia.
  • In nave: porto di Valencia e Alicante
  • In treno: stazione dei treni a Valencia, Alicante.
  • In pullman:
  • In auto