Informazioni Generali

Santiago de Compostela è una bellissima città localizzata nel Nord Ovest della Spagna nella provincia della Coruña, con oltre 90,000 abitanti. È considerate il tesoro della Galizia, a causa della sua importanza storica e religiosa, e per la sua grande quantità di monumenti e visite culturali. Il clima Atlantico fa si che le estati non siano soffocanti e che gli inverni siano miti anche se umidi. È considerato un luogo vibrante, religioso e culturale della Spagna.

La Storia

Santiago de Compostela letteralmente significa San Giacomo nel campo delle stelle, seguendo la credenza che i resti di San Giacomo si trovino e riposino lì.
San Giacomo era uno degli apostoli di Gesù che veniva dall’angolo Nord Ovest della Spagna (conosciuto dai Romani come Finis Terrae – la fine della terra), per convertire le persone al Cristianesimo. Senza molto successo ritornò in Terra Santa dove il suo destino sarebbe stato segnato dal Re Erode. La leggenda dice che fu il primo discepolo martire. Le sue spoglie furono portate in segreto in Spagna dove fu bruciato. Si dice che la sua tomba fu scoperta non prima del IX secolo quando un eremita ebbe un’apparizione. Informò il vescovo, che dichiarò che le spoglie di San Giovanni erano state scoperte. Da questo momento in poi, la città di Santiago di Compostela iniziò crescere. Dopo l’apparizione fu costruita una chiesa sopra l’ipotetico luogo di sepoltura, e infine fu costruita la Cattedrale.

 

I momumenti di Santiago di Compostela

La Cattedrale

Domina Santiago di Compostela, le torri della cattedrale alto gli occhi di tutti. Si tratta di un obiettivo dei principali punti culturali della città, la ragione per le migliaia di pellegrinaggi, e quello spettacolo da non perdere in quanto è notoriamente il luogo di sepoltura per San Giacomo. La facciata ornato principale della cattedrale si affaccia sulla piazza Obradoiro, e si affaccia l’edificio del parlamento galiziana. Avete bisogno di una buona ora di esplorare la cattedrale in profondità, soprattutto a causa del fatto che architettonicamente proviene da diverse epoche. I livelli più bassi risalgono fino al 12 ° secolo, mentre altre aggiunte risalgono ai secoli 16 ° e 17 °. La cattedrale è principalmente in stile romanico; tuttavia la facciata mostra molte caratteristiche barocche. Il magnifico disegno sulla facciata è considerato alcune delle murature più eccezionale in Spagna. L’ingresso è gratuito, ma è anche possibile acquistare un pass di accesso alla cattedrale, che consente di esplorare a fondo le 3 o 4 livelli, tra cui l’opera d’arte e reperti religiosi e di godere la meravigliosa vista dalla galleria. L’interno della cattedrale è altrettanto spettacolare come l’esterno, che è di nuovo in stile romanico. La caratteristica principale interno è il Portico de Gloria, dietro la facciata occidentale, che è un capolavoro della scultura di incontri tra il 1168 e il 1188, e, naturalmente, la cripta di San Giacomo.

 

il Rajoy Palazzo

Di fronte al Duomo, questo bel palazzo neoclassico ospita gli edifici del Parlamento a Santiago de Compostela. È stato progettato da un francese, Charles Lemaur e viene utilizzato anche come il municipio ed è uno dei quattro edifici chiave di volta della piazza Obradioro. Un vescovo di nome Rajoy ha voluto istigato la sua costruzione nel 18 ° secolo, ma per scopi religiosi, da cui il nome. Nei suoi primi anni, è stato utilizzato principalmente per la religione, ma è stato utilizzato anche come prigione in passato.

il Capitolare

Questo si trova in Plaza de las Platerias, e la fontana nella piazza è altrettanto visitato. L’edificio è un bel pezzo ornato di architettura, una miscela di stili classici barocchi e neo. Si trova in di fronte alla cattedrale, che è dove tutti greggi di prima, ma questo edificio non dovrebbe essere ignorato.

Rectorado de la Universidad

Questo è l’edificio finale rivestimento piazza Obradoiro a Santiago. E ‘stato costruito nel 17 ° secolo e usato per essere l’edificio universitario dell’Università di San Jeronimo University. Il suo tetto rosso presta po ‘di colore, il che rende distintivo dagli altri edifici sulla piazza.

Gastronomia

Galizia è notoriamente conosciuta per il pesce a causa della sua lunga linea di costa ed è la dieta fiocco di Galizians. Evidentemente, è il più fresco possibile, a causa della breve distanza dalla costa alla città, e specialità locali includono Vieira, Pulpo (polpo), calamari, scampi e Navajas. I Galizians mangiano anche un sacco di frutta fresca e verdura, e meno piatti di pasta e di riso rispetto al resto della Spagna.