Informazioni Generali

La citta’ di San Sebastian e’ situata sulla costa Nord dei Paesi Baschi, nel Golfo di Biscaglia, dove sia gli stranieri che i locali vogliono entrambi farsi notare. Conosciuta come “Donostia” nella lingua basca, la struttura della citta’ e’ focalizzata intorno alla Bahia de la Concha, una baia semicircolare famosa per le sue spiagge sabbiose. E’ considerata un luogo di vacanze della Spagna parecchio caro, in cui i prezzi delle case stanno salendo vertiginosamente e che ostenta migliaia di bar nella Citta’ Vecchia. Si considera che vi siano tre parti principali di San Sebastian – quella moderna, intorno alla cattedrale del Buen Pastor, quella vecchia e Gros, dove si trovano una buona spiaggia, la stazione dei treni e una vasta scelta di posti in cui alloggiare.

E’ dimostrato che la citta’ di San Sebastian risale al 1014, ma da allora fu solo un villaggio di pescatori per molti secoli. Il Regno di Navarra nel 1174 dichiaro’ che era un governo indipendente. A causa dell’importanza della baia, la principale attivita’ industriale della citta’ era la pesca, soprattutto di balene e di merluzzi. Anche l’attivita’ di esportazione verso altri porti europei risulto’ essere una parte consistente degli introiti della citta’. Essa conobbe una svolta negativa durante la Guerra Peninsulare, quando gli Anglo-Portoghesi la rasero al suolo nel 1813. Dopo questo fatto,  fu costruita la Parte Vecchia e ora la citta’ e’ il risultato del periodo post-napoleonico. Essa comincio’ a divenire popolare per i Reali spagnoli e la societa’ delle classi alte nel XIX secolo.

 

Monumenti di San Sebastian

Ci sono diversi musei interessanti a San Sebastian, incluso l’Acquario (Paseo de Muelle 34), con un museo sul Golfo di Biscaglia e una vasta collezione di pesci tropicali. C’e’ un tunnel che passa sott’acqua, all’interno del quale si possono incontrare diversi tipi di squali e di mante. Il Museo Navale (Paseo de Muelle 24) fornisce buone spiegazioni sulla nautica basca, mentre il Museo di San Telmo possiede una collezione di pitture rinascimentali e barocche ed e’ collocato all’interno di uno splendido monastero del XVI secolo. Vi sono anche due colline e si puo’ salire fino in cima; la prima e’ il Monte Urgull, che ha una statua di Cristo sulla sommita’ e le basse mura di un castello; la seconda, il Monte Igueldo, offre una vista favolosa sulla Bahia de la Concha e c’e’ una funicolare che porta fino in cima. E’ possibile visitare San Sebastian con il bus, dal quale si puo’ salire e scendere quando si vuole e vi e’ anche un commentario da ascoltare con gli auricolari. Oltre alla cultura vi sono spiagge in quantita’, per rilassarsi o fare surf. Le due migliori sono Playa de la Concha e Playa de Ondarreta. Festival popolari a San Sebastian sono il Festival Internazionale di musica jazz, che si tiene a luglio, e il Festival del Cinema, che ha luogo nella seconda meta’ di settembre. C’e’ anche una regata durante le prime due domeniche di Settembre.

Booking.com