Informazioni Generali

Guadalajara è situata a nord est di Madrid e si tratta di una provincia con una storia lunghissima alle sue spalle. Il suo nome, che significa ‘fiume roccioso’, deriva dal periodo di dominazione Araba. Circa il 40% della popolazione della provincia vive a Guadalajara, per un totale di circa 70,000 abitanti.

Tornando indietro alla dominazione Romana, questa città fu chiamata Arriaca. Prese poi il nome di Guadalajara nel XV secolo quando il signore della città la innalzò a livello culturale. Durante il periodo del Rinascimento giunse la famiglia Mendoza, che giocò un ruolo importante nel futuro di questa città in termini sia di economia che di progresso urbano. A causa degli sforzi fatti dalla famiglia Mendoza, a Guadalajara fu garantito lo stato di ‘città’ nel 1460. In seguito alla della Guerra di Successione Spagnola Guadalajara dovette combattere una battaglia contro il proprio declino. La città fu distrutta nel 1808 durante la Guerra d’Indipendenza Spagnola, dall’esercito francese.
Guadalajara non ricominciò a riprendersi fino al 1840, quando l’Accademia di Ingegneria Militare giunse dall’oltremare per la ricostruzione della città.

Fu un processo lento, che si focalizzava specialmente sul punto dell’amministrazione.
Guadalajara soffrì un’altra volta durante la Guerra Civile Spagnola (1936-1939) ma iniziò a mostrare prospettive favorevoli nel campo dello sviluppo industriale, per liberarsi dalla pressione nei confronti di Madrid. Ora è una delle città più importanti della Spagna per lo sviluppo urbano. Presenta inoltre numerosi luoghi di interesse, come altre città della Castiglia la Mancha, una fusione dell’architettura da diversi periodi storici.

I momumenti di Guadalajara

Il museo provinciale di Guadalajara ospita una squisita collezione archeologica, di belle arti e etnografica. La chiesa/cattedrale rinascimentale di Santa Maria la mayor (o de la Fuente) è localizzata sul sito di un’antica moschea. Questa interessante costruzione fu rimodernata nel XVI secolo e fu costruita nello stile Mujedar.
L’emblema reale di Guadalajara è il Palacio del Infantado, di cui si dice che sia l’edificio più importante della città. Fu commissionato da Iñigo de Mendoza, il secondo duca della famiglia Mendoza, e la sua costruzione iniziò nel 1480. Lo stilo è Isabellino ma possiede una facciata Rinascimentale.

Booking.com